SvettaCivetta

domenica 31 ottobre 2010_ore 17.00
Filastrocche, anagrammi, sciarade, tautogrammi, ed altri giochi di parole, per i bambini (e i grandi!)
con Fiona Sansone

in occasione della Giornata Regionale della Lettura
l’appuntamento non si terrà in libreria, ma presso La Città dei Bambini e dei Ragazzi (via San Giovanni Decollato, 1)
Sala Mendel_Spazio Lettura
in occasione di LibrImmaginari

comincia a giocare sul blog SvettaCivetta

Filastrocca fatta da tutti i bambini insieme, durante il laboratorio:

C’era un re
che aveva cuore e amore
e anche un po’ di dolore
e andò al mare
e trovò da navigare
ma non sapeva che era mattina
finché alle dieci la regina porcospina
lanciava aculei dalla sera alla mattina
così si spiegò perché il re l’abbandonò
sulla isolata, rovinata, bagnata, frastagliata e infestata
da una lettera naufragata dopo un ondata.
La lettera così iniziava: cara mamma ho fame,
ho bisogno di pescare
ho bisogno di città
ahi ahi ahi non voglio tremar
per il freddo che fa
da qua me ne voglio andar.

NO
No è il niente,
niente obblighi
niente ordini
niente orari
niente occhiali
niente orpelli
ma solo magici ombrelli
perché un orco senza denti
mette in pentola gli indovinelli

NINNA NANNA
Ninna nanna, ninna oh
questo bimbo a chi lo do
se lo do alla befana
se lo tiene una settimana,
se lo do al lupo nero
se lo tiene un anno intero,
se lo do al buon Gesù
se lo tiene un po’ di più,
se lo prende Manitù
lo sputi tu,
se lo do al buon Maometto
se lo tiene stretto stretto,
se lo do alla buddità
me lo ridà alla maggiore età,
se lo do agli dei pagani
fanno festa fino a domani,
dormi alla sera dormi al mattino
avrai sicuramente un sogno al mattino.

ACROSTICI:

V aligia
I ppocastano
O osserva
L uce
A ngelo

V aligia
I ppocastano
O spita
L e liti
A gnese

A lbero
G iovanni
N uotava
E sterrefatto
S opra
E lmer

U go
G rosso
O mone

U pupa
G irovaga
O ndeggiante

Share

La libreria

La Libreria Straffi è stata aperta nel 1997 da Maria Teresa Altieri e Walter Straffi che l’hanno gestita fino al 2008 quando l’attuale proprietario, Allen Straffi, ha riaperto dopo una ristrutturazione dei locali e la creazione della “stanzallegra”, spazio dedicato ai bambini. La libreria ora è allegra e vivace, tutta arredata in legno verde e ricorda le librerie del nord Europa. Assolutamente da vedere: la porta che riproduce una vecchia cabina telefonica inglese realizzata da un amico del proprietario.

Share

BENVENUTO NELLA PAGINA DELLA LIBRERIA

Questa è la pagina che ciascuna libreria può personalizzare inserendo articoli, notizie, foto o video. Le attività di promozione della lettura programmate dalla libreria (e contrassegnate dalla categoria EVENTI) andranno ad inserirsi automaticamente nel CALENDARIO EVENTI nella home page. Anche le fotografie inserite nella pagina della libreria saranno visibili nella home page, nello spazio PHOTO GALLERY.

Share