http://www.liberilibrai.it/

Nome della Libreria: L’isola che non c’è
Indirizzo:
vai al Blog della Libreria di questo Evento
Senza una legge che tuteli questa giungla di sconti operata dai grandi gruppi, la maggior parte di noi”librai indipendenti” sparirà dal mercato!
Questa è la mail che ho inviato all’associazione “LiberiLibrai” ed invito tutte le librerie indipendenti a prendere contatto per unirsi e far sentire la nostra voce!
Non stiamo zitti, contestiamo questi atteggiamenti ogni volta che ne abbiamo l’opportunità, oltre la “legge”, che potrebbe aiutarci ma non ha alcun interesse verso il lavoro “artigianale” che fa il libraio indipendente, esiste anche il contatto col pubblico!
Noi, normalmente, non vendiamo semplicemente un prodotto…ascoltiamo il cliente, gli garantiamo il prodotto, facciamo un lavoro di promozione che non ci paga nessuno, siamo avamposti, spesso, in luoghi in cui la grande distribuzione non ha interesse ad essere presente, selezioniamo in base alla qualità!
Non dobbiamo limitarci a borbottare fra di noi! Dobbiamo far ascoltare la nostra voce!
Vi faccio il mio esempio: sono l’unica che ha avuto il coraggio di aprire una libreria in un paese di 13.500 abitanti, ho sempre lavorato in silenzio non chiedendo mai aiuto a nessuno! Ma ora sono stufa di stare zitta e ogni volta che ne ho l’opportunità mi prendo il diritto di rivendicare l’importanza e la serietà del mio lavoro!
La cosa grave non è tanto nello sconto in se per se, non sempre le persone valutano l’importanza di aver risparmiato 3 o 5 euro…è quasi un fatto psicologico che mira allo screditare il libraio indipendente come persona che lucra. E invece con la nostra attenzione al cliente siamo quelli che coltivano nuovi e vecchi lettori.
Ci sono persone che hanno iniziato a leggere con la presenza della mia libreria! Mentre spesso chi acquista d’impulso presso la grande distribuzione o su internet rischia di rimaner deluso dal prodotto che incontra.
Ci sono autori che hanno raggiunto buoni livelli di vendita grazie a chi fa il lavoro artigianale del libraio, in presenza della qualità!
Io credo che in questo momento una guerra nei confronti dei titani ci troverebbe perdenti, ricominciamo da dove siamo, ricominciamo dalle nostre competenze che sono imprescindibili e cominciamo a costruire una rete che ci renda indispensabile alla piccola e media editoria che non avrebbe un grande spazio presso la grande distribuzione.
Grazie per avermi ascoltata
Maria Di Girolamo
Share

IL VUOTO INTORNO

Nome della Libreria: L’isola che non c’è
Indirizzo:
vai al Blog della Libreria di questo Evento
ASS. CULTURALE IL FOGLIO

Il primo romanzo di un giovane autore.

IL VUOTO INTORNO di CLAUDIO VOLPE, ED. ASS. CULTURALE IL FOGLIO

EURO 15,00

Un libro intenso e con un buon ritmo narrativo di cui si sentirà parlare.
Morte. Rinascita. Cadere. Rialzarsi. Un ragazzo padre e suo figlio. Il racconto di una vita. Il racconto di una storia fatta di buchi e di vuoti, di cadute, di assenze che si sovrappongono e puzzano di insignificanza. Un padre che sfoga i suoi istinti frustrati sulle prostitute incontrate per strada. Una madre debole, fragile, alcolizzata, autolesionista, suicida. L’amore con una zingara dei nostri giorni, in fuga dall’amore pedofilo e incestuoso di suo padre. La fuga verso la speranza, il viaggio alla ricerca di se stessi, del proprio valore, della propria storia. Il desiderio di distruggersi, di lasciarsi coprire dal male, di sacrificarsi. La prostituzione di un uomo in cerca del peccato. La possibilità di rinascere, di sconfiggere il male, di far tremare il vuoto prendendolo a morsi. La storia di come si può perdonare, morire e rinascere. La storia di come si può ancora amare nonostante tutto il male del mondo.
A presto la comunicazione per la presentazione a Pontinia

Share

SvettaCivetta il 14 maggio al Roma Skill Share 2011

Nome della Libreria: Svetta Civetta
Indirizzo:
vai al Blog della Libreria di questo Evento

Ispirato al Boston Skill Share, Roma Skill Share 2011 si terrà il 14 e 15 maggio presso il CSA La Torre, via G. Bertero 13.
E’ un evento che punta a condividere abilità ed esperienze, dalle più quotidiane alle più creative, dove ognuno può insegnare ad altri qualcosa della propria esperienza, assolutamente gratis!
Saranno due giorni di laboratori pratici, partecipativi e gratuiti per condividere abilita’ e conoscenze e vivere vite piu’ felici, creative e sostenibili. Tutti i laboratori avverranno attraverso l’apprendimento partecipativo, senza cioè distinzioni tra maestri e allievi, condividendo insieme una pratica.
Roma Skill Share e’ organizzato da un gruppo aperto ed in continua trasformazione. Individui singoli e realtà organizzate che operano sul territorio, come L38 Squat, La Citta’ dell’ Utopia, BugsLab, Primavera Romana, CSA La Torre, Ateneo Occupato, Rete Ciclofficine Popolari Romane, Officina Culturale Via Libera
Sabato 14 maggio alle ore 11.00 laboratorio di giochi di parole SvettaCivetta.
Per un numero massimo di venti bambini dai 5 ai 10 anni, accompagnati dai genitori. Si gioca tutti insieme.
L’ingresso è libero e non ci sono pre-iscrizioni, basta presentarsi il giorno stesso.
Consulta QUI tutto il programma dei laboratori

Share

A Genazzano il 7 e 8 maggio: CONTESTI DIVERSI

Nome della Libreria: Librerie Intraprendenti Lazio
Indirizzo: Regione Lazio - Assessorato Cultura, Arte e Sport
vai al Blog della Libreria di questo Evento

Dopo quella di Grottaferrata, un’altra FIERA  DELLA PICCOLA  E  MEDIA  EDITORIA  E  DELLE  LIBRERIE  INDIPENDENTI è in programma nella provincia di Roma

Il Sistema Bibliotecario dei Monti Prenestini organizza, nell’ambito del progetto sulla valorizzazione della filiera del libro, la prima edizione di CONTESTI DIVERSI, Fiera della Piccola e Media Editoria e delle Librerie Indipendenti, già programmata a dicembre scorso a Genazzano, ma poi sospesa per maltempo.

L’evento è stato riprogrammato per la stagione primaverile, nei giorni di sabato 7 e domenica 8 maggio 2011. La location resta quella suggestiva di Genazzano, alle pendici dei monti Prenestini,  nelle sale di Palazzo Colonna, che offre ampi spazi all’allestimento di stand espositivi, ma anche all’organizzazione di incontri con l’autore, tra cui spiccano i nomi di Adele Cambria, Lia Levi, Giorgio Di Vita, Ottavia Murru e molti altri.

La manifestazione vuole essere una vetrina per gli editori come per l’attività delle librerie indipendenti che oggi hanno pochi spazi di visibilità e di contatto con il pubblico, schiacciati come sono dalla grande distribuzione dei centri commerciali. Read more…

Share

I libri? Spediamoli a scuola

Nome della Libreria: Librerie Intraprendenti Lazio
Indirizzo: Regione Lazio - Assessorato Cultura, Arte e Sport
vai al Blog della Libreria di questo Evento

Il 4 maggio 2011 dalle 13.00 alle 18.00 saremo in Piazza Montecitorio a Roma con la libreria itinerante OTTIMOMASSIMO per promuovere e diffondere la campagna I libri? Spediamoli a Scuola!

Oltre 60 librerie indipendenti su tutto il territorio nazionale si stanno gemellando con le scuole per sostenere e consolidare le biblioteche di istituto. Più di 600 libri di tanti editori diversi sono stati già acquistati e spediti alle scuole.
• convinti che la scuola sia uno dei luoghi privilegiati per i libri e per la lettura;
• convinti che libri e lettura siano fondamentali per la crescita della persona, per la costruzione di individui preparati, consapevoli e responsabili;
• consapevoli della grave mancanza di biblioteche scolastiche e di spazi adeguati per promuovere libri e lettura nelle scuole italiane;
Read more…

Share