Salone dell’editoria dell’impegno a Grottaferrata

Nome della Libreria: Librerie Intraprendenti Lazio
Indirizzo: Regione Lazio - Assessorato Cultura, Arte e Sport
vai al Blog della Libreria di questo Evento

Dal 9 al 17 Aprile 2011, a Grottaferrata (Rm) si terrà la prima edizione del Salone editoria dell’impegno, un salone nazionale dedicato alle case editrici che con le loro pubblicazioni affrontano temi sociali, politici, religiosi, culturali.

Ambizione del Salone editoria dell’impegno è di contribuire a far si che il libro -in qualsiasi sua forma- torni ad essere un ponte che collega le coscienze al vivere comune.

La manifestazione, trova le sue radici nella storia della città che la promuove e la ospita, infatti, il Salone editoria dell’impegno recupera alla città di Grottaferrata il patrimonio culturale che l’Abbazia di San Nilo, attorno alla quale la città è sorta e si è sviluppata, le ha lasciato in eredità.

L’elemento più importante della storia dell’Abbazia, infatti, è sicuramente l’interesse per l’universo del libro. Ne sono testimonianza lo scriptorium, le biblioteche, gli archivi, il laboratorio di restauro del libro antico, lo scambio culturale tra Oriente e Occidente, sviluppatisi, in oltre mille anni di storia, alla sua ombra.

L’iniziativa contribuisce a definire l’identità di Grottaferrata come “città del libro”, in collegamento con le altre simili esperienze già attive in diverse nazioni dell’Unione Europea.

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha inserito il Salone editoria dell’impegnotra gli eventi della Settimana della Cultura e collabora all’evento con delle iniziative specifiche promosse dal Centro per il Libro e la Lettura.

Il programma del Salone Editoria dell’Impegno è organizzato dalla Lg Maveric Communication, l’Associazione Microcosmi Onlus e curato da Mario Bertin e Gianfranco Proietti.

In questa edizione del Salone verrà approfondito il rapporto tra editoria e satira, in particolare con la mostra antologica di Mino Maccari, che espone le illustrazioni apparse su “Il Selvaggio”, rivista nata nel 1924 che ospitò autorevoli collaboratori quali Leo Longanesi, fino alla graffiante  produzione degli anni ’60 per  “Il mondo” di Mario Pannunzio.

Con il progetto “Mamma!”, primo esperimento italiano di giornalismo illustrato, di satira di approfondimento, d’informazione a fumetti e reality comics attraverso le opere di grandi autori (Ellekappa, Staino, Bucchi, Vincino, Makkox, Biani e Marmotti),  verrà offerto un panorama della satira contemporanea “militante”.

Tra le iniziative presenti nel Salone, segnaliamo le Anteprime letterarie dove verranno presentati i libri di narrativa italiana e internazionale, che affrontano particolari tematiche sociali, proposti per la stagione estiva delle principali case editrici ed Autori in rete, uno spazio innovativo dedicato al mondo dell’editoria “autoprodotta”, ovvero il vasto universo di autori che utilizzano siti web specializzati per autopromuovere le proprie opere letterarie.

Particolare segnalazione, ancora, meritano le mattinate dedicate alle scolaresche di diverso ordine e grado sulla storia del libro e della scienza e comprendenti incontri, a cura del Coni, con campioni dello sport; la presentazione della biografia di Chiara Lubich, fondatrice del movimento dei Focolari, di Armando Torno, con la partecipazione dei Comuni (Trento, Grottaferrata, Rocca di Papa) che hanno segnato la sua vicenda umana e spirituale; dibattiti sul nuovo welfare e sulla democrazia dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo; un incontro tra i Comuni dei Castelli Romani, il consorzio delle Biblioteche dei Castelli Romani, le imprese sul tema della Biblioteca diffusa.

Tra i convegni previsti, segnaliamo Il ruolo  dell’editoria nella costruzione dell’Italia democratica ed il convegno riguardante la legge sul prezzo del libro.

Un incontro sarà dedicato al fenomeno dell’e-book dove verranno analizzate le caratteristiche, le prospettive e le problematiche di questo nuovo strumento editoriale.

Share

Puoi seguire i commenti con i feed RSS 2.0.
Puoi lasciare un commento, o creare un trackback dal tuo sito.

Non ci sono commenti, puoi aggiungerne uno


Inserisci un commento